Sicurezza: quando sostituire le serpentine delle bombole di gas

Durante le visite a clienti e potenziali clienti che utilizzano gas a pressione nel mondo della Ricerca (ma non solo), ci capita spesso di chiedere: “Da quanto tempo non vengono sostituite le serpentine?” E la replica è spesso la stessa: “Perché, si devono sostituire?”

Serpentina di collegamento per bombole di gas Elio di Nippon Gases Italia

È necessario sostituire le serpentine?

La risposta è sì. Considerato il fatto che la serpentina è il primo e fondamentale anello della catena che collega la sorgente all’apparato utilizzatore del gas.

I fenomeni che condizionano l’integrità e la sicurezza del materiale, soggetto ad alta pressione, sono molteplici e legati:

  • alle condizioni ambientali di installazione
  • alle modalità di utilizzo
  • al tipo di gas e alla sua natura (asfissianti, infiammabili, comburenti, tossici, corrosivi…).

In queste righe vogliamo spiegare le motivazioni che ci portano a chiedere sempre al cliente se ha valutato il possibile problema, poiché la garanzia di sicurezza per prevenire potenziali situazioni pericolose avviene:

  • nel rapporto cliente/fornitore, attraverso la formazione e informazione in tema di sicurezza
  • in campo mediante la tempestiva sostituzione della serpentina.

Obblighi per fornitori e utilizzatori

Il Testo Unico in materia di Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro, D.LGS 81/08 e s.m.i., al Titolo 111, Capo 1, prevede che le attrezzature impiegate nel ciclo produttivo, delle quali fanno parte apparecchi e impianti per distribuzione ed erogazione di gas, siano mantenute costantemente in adeguate condizioni di sicurezza, mediante opportune modalità di utilizzo e manutenzione.

A tale scopo sussiste di fatto l’obbligo da parte dell’utilizzatore di attenersi alle istruzioni d’uso e manutenzione del fabbricante, che definiscono tempi e modi per l’installazione, l’utilizzo, le verifiche di funzionalità ed efficienza (es. tenuta).

L’obbligo del fabbricante è fornire istruzioni di uso e manutenzione (nel nostro caso: norme di servizio e sicurezza) contenenti tutte le indicazioni per operare in sicurezza e, allo stesso tempo, applicare un idoneo coefficiente di sicurezza. La durata di vita che l’utilizzatore trova indicata nelle norme di servizio e sicurezza è infatti definita su tali basi e costituisce un termine conservativo, a favore della sicurezza dell’utilizzatore.

Conclusioni

In sintesi, per assicurare il rispetto di quanto richiesto dal Testo Unico in materia di Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro, D.LGS 81/08, l’utilizzatore deve attenersi alle prescrizioni del fabbricante sia relativamente alla corretta modalità di installazione, uso e manutenzione e sia alla durata, oltre la quale è raccomandata la sostituzione.

In ogni caso è buona norma sostituire un componente così semplice da cambiare ed economicamente poco oneroso, ma allo stesso tempo così critico come una serpentina per alta pressione. Evitiamo di affidare il giudizio a un semplice riscontro visivo: l’assenza di difetti potrebbe essere solo superficiale.

Contatta uno dei nostri esperti di Nippon Gases Italia per verificare lo stato delle tue serpentine.

Nippon Gases, parte di Nippon Sanso Holdings Corporation, è presente in più di 13 paesi in Europa e fa affidamento su un'ampia gamma di soluzioni per poter servire i principali business. La nostra flotta è composta da 4 navi CO2, 14 pipeline e oltre 600 camion per servire puntualmente la vasta rete di clienti in tutta Europa.
Iscriviti alla nostra Newsletter
Contattaci
Hai bisogno di aiuto? Contatta Nippon Gases per ricevere subito un parere di un esperto e migliorare la produttività e qualità dei tuoi prodotti.

Seguici sui nostri canali social:

Nippon Gases Italia – P.IVA 10493250962